Sconcerti: “Inter una roccia italiana. Da quando c’è Eriksen, Gagliardini…”

Articolo di
18 Agosto 2020, 11:24
Mario Sconcerti Mario Sconcerti
Condividi questo articolo

Intervenuto all’interno della rubrica a lui riservata su “Calciomercato.com”, Mario Sconcerti ha parlato dell’Inter in Europa League e delle decisioni di Antonio Conte su Christian Eriksen e Roberto Gagliardini

DECISIONI – Queste le parole di Mario Sconcerti dopo la vittoria nerazzurra in Inter-Shakhtar Donetsk. «L’Inter è ormai una vera realtà europea, nettamente avanti gli avversari proposti dall’Europa League. Sarebbe interessante vederla contro le semifinaliste di Champions. Di sicuro è cresciuta molto da quando si è tornati in campo dopo il lockdown e dopo qualche decisione di Conte. La prima ha riguardato Gagliardini, quasi un dimenticato fino a giugno, poi da allora inamovibile. Conseguenza di questo equilibrio è stata la rinuncia al trequartista. E’ come se Eriksen avesse fatto capire a Conte che non solo era impossibile il proprio inserimento, ma che nella sua Inter non era previsto quel ruolo. Da quando è apparso Eriksen, ha cominciato ad essere inamovibile Gagliardini. Uno spostamento di campo di circa quaranta metri indietro che invertono l’intelligenza e le opinioni della squadra. Oggi l’Inter è una specie di roccia italiana che gioca un 5-3-2 flessibile più due centrocampisti di interdizione ma completi più un regista ampiamente coperto come Brozovic. Tutto questo si può fare avendo due attaccanti che sanno ispirarsi da soli. Lukaku e Lautaro. Questa Inter così semplice è in questo momento la squadra migliore d’Italia».

Fonte: Mario Sconcerti – Calciomercato.com



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.