Sconcerti: “Inter soggiogata da Conte. Mi ha impressionato, ma non basta”

Articolo di
15 Giugno 2020, 23:00
Condividi questo articolo

Sconcerti è tornato a parlare della prestazione dell’Inter in Coppa Italia contro il Napoli. Il giornalista discute l’impatto di Antonio Conte in nerazzurro, ma anche la qualità di Christian Eriksen. Di seguito le sue dichiarazioni a “Calciomercato.com”

PARADOSSO NERAZZURROMario Sconcerti parla del momento in casa Inter: «Chi mi ha impressionato in Coppa Italia? L’Inter. Paradossalmente, anche se è uscita, è la squadra che ha fatto le cose migliori, attenzione, non le più belle, ma le migliori. Mi sembra che abbia dato il massimo, ma questo massimo non sia bastato. E’ un problema. E’ un’Inter non facilmente migliorabile – dice Sconcerti -. Mi sembra una squadra soggiogata da Conte (qui le parole di questa mattina). Ogni volta che l’avversario cresce, l’Inter perde o comunque si lascia sfuggire via la partita. Era successo con la Juventus prima della pandemia, è successo a Napoli in Coppa Italia. Credo che a Conte debba essere richiesta più elasticità. E’ una squadra che manca di fantasia. Mi sembrano bravi studenti che ripetono la lezione a memoria in verità senza capirci molto. Eriksen? Parliamo di un grande giocatore, non è certamente lui il problema».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE