Sconcerti: “Inter rompe le scatole, ma Juve più forte. Sul VAR…”

Articolo di
4 dicembre 2018, 20:22
Mario Sconcerti
Intervistato in esclusiva da “Calciomercato.com”, il giornalista sportivo Mario Sconcerti ha parlato di Juventus-Inter e del VAR, specialmente dopo le polemiche della sfida tra i nerazzurri e la Roma di domenica sera
JUVENTUS-INTER – «La Juventus è nettamente la più forte, non ci sono dubbi. Battibili lo sono tutti. Ma la Juventus non è la più forte solo in Italia, lo è anche in Europa: il cammino in Champions lo dimostra. L’Inter è una squadra che ti rompe le scatole. Ha una mentalità da grande squadra, senza però esserlo. Prima non lo era e non aveva la mentalità. Ma non può andare oltre l’idea di un pareggio. E credo che se la Juve corre è più forte la Juve. E nettamente».
PUNTI BUTTATI –  «Il Napoli più dell’Inter ha una squadra e ha un giocatore che all’Inter farebbe comodo: Allan. I nerazzurri quel giocatore non ce l’hanno. La squadra di Spalletti ha compromesso la stagione nelle prime due partite, perdendo col Sassuolo e pareggiando col Torino. Ha perso subito cinque punti sulla Juve».VAR – «Credo che gli arbitri stiano usando bene il VAR, ma non dobbiamo dimenticare che il VAR è un’opinione. Faccio un esempio: se un arbitro vuole condizionare una partita commette un errore evidente come quello di domenica? No. Certo, siamo tutti d’accordo che è incomprensibile non punire il fallo su Zaniolo. Rocchi può non aver visto, ma gli arbitri alla moviola un fallo così devono vederlo».

ROMA-INTER – «Roma-Inter è stata una partita bella e confusa da un punto di vista tecnico. Certamente Borja Valero e Brozovic non possono giocare insieme, sono due tuttocampisti e ti mettono in difficoltà quando devi rincorrere l’avversario. Poi se il terzo del reparto è Joao Mario, allora l’Inter ha fatto un miracolo. Ci sono dei parametri per giudicare la prestazione di una squadra: quanti palloni ha toccato Icardi? Pochissimi, e in un’occasione ha fatto gol. Ma se tu non hai fatto giocare il tuo centravanti non hai fatto la partita. Queste sono partite che scioccamente si definiscono belle, ma è stato un danno su tutte e due».

Fonte: calciomercato.com – Furio Zara

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE