Mondo Inter

Sconcerti: «Inter, presi Dzeko e Calhanoglu a zero nonostante difficoltà»

L’Inter, nonostante le difficoltà, è riuscita ad ingaggiare calciatori come Dzeko, Calhanoglu e Correa. Il giornalista Sconcerti, a “Maracanà” su TMW Radio, ha parlato della campagna acquisti dei nerazzurri.

IDEE SUL MERCATO – Mario Sconcerti ha analizzato il mercato dell’Inter: «È stato un mercato povero, in cui abbiamo perso i migliori attaccanti, Romelu Lukaku e Cristiano Ronaldo. Di progetti onestamente ne vedo pochi. Aspetto di vedere, il fatto che si siano tutti impoveriti non significa che non ci sia spettacolo. Sarà uno spettacolo di diverso livello. Le idee le ha avute chi se le poteva permettere. Anche l’Inter, che è stata in grande difficoltà economica, ha preso giocatori a zero come Edin Dzeko e Hakan Calhanoglu. Se li avesse chiesti la Fiorentina non ci sarebbero andati. Sono andati perché era l’Inter e poteva permettersi degli ingaggi. Lo stesso Joaquin Correa è forse il secondo giocatore più pagato di questo mercato. Le idee andavano di pari passo con i soldi a disposizione, che erano pochi per tutti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button