Sconcerti: “Inter? Non la vedo battuta a Napoli, più facile battere Juventus!”

Articolo di
3 Gennaio 2020, 18:59
Condividi questo articolo

L’Inter sfiderà il Napoli al San Paolo lunedì 6 gennaio alle ore 20.45, provando a battere la squadra di Gattuso per difendere il primo posto in classifica in coabitazione con la Juventus. Mario Sconcerti – ospite di “Maracnà” su “TMW Radio” – dice la sua sul big match e su Kulusevski alla Juventus anziché in nerazzurro

CIFRA ENORME – L’Inter ha seguito Dejan Kulusevski che alla fine è andato alla Juventus. Secondo Mario Sconcerti, la cifra pagata dai bianconeri è esagerata: «Kulusevski è costato l’ira di Dio, è costato veramente tanto. Tanto che ancora non si sa se valga quella cifra, è un giocatore molto interessante però 45 milioni è una cifra enorme per un ragazzo di 19 anni che ha fatto una quindicina di partite. Vediamo. Tante volte bisogna avere il coraggio di pagare molto i ragazzi che valgono. Io non me l’aspettavo, penso abbia preso un po’ tutti alle spalle».

SUL PEZZO Napoli-Inter potrebbe sembrare una partita chiave più per gli uomini di Gennaro Gattuso, ma Sconcerti la pensa diversamente: «A me sembra una partita importante anche per l’Inter. Il Napoli sì, tutto quello che vuoi ma in questo campionato non può fare molte cose, è molto lontano. Battere l’Inter non è facile, forse direi addirittura che è più facile battere la Juventus che battere l’Inter. Nel senso che la Juve in campionato gioca con più sufficienza mentre l’Inter è sempre sul pezzo. Io onestamente non vedo l’Inter battuta lunedì, poi chiaro che sono partite e può succedere di tutto. L’Inter ha 18 punti in più non a caso».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.