Sconcerti: “Inter, meccanismo arcaico ma esatto. Godin e D’Ambrosio…”

Articolo di
23 Settembre 2019, 12:10
Condividi questo articolo

Il giornalista Mario Sconcerti ha analizzato la situazione al vertice della Serie A dopo quattro giornate di campionato, tra cui la capolista Inter e due giocatori ormai fondamentali come Diego Godin e Danilo D’Ambrosio

INTER MIGLIOR DIFESA D’ITALIA – Queste le parole del giornalista Mario Sconcerti su “Corriere.it”: “Ci sono due squadre diverse dentro una stagione diversa. Sono Inter e Napoli, ricordando che la diversità viene dagli spazi che la Juve lascia per adesso nel gioco. I primi due dati sono evidenti: l’Inter ha subìto un solo gol, sette meno del Napoli, è di gran lunga la miglior difesa d’Italia”.

GODIN VERA SPINTA DELLA SQUADRA – “Questa difesa in cui Godin si è inserito con leggerezza è anche la vera spinta della squadra. L’Inter non è irresistibile, ma chiude tutto, quindi rilancia continuamente. In qualche modo gli avversari rimbalzano, si trovano sempre la palla nella loro metà campo. La difesa dell’Inter è anche il suo centrocampo, il suo inizio di azione. I registi possono giocare palloni migliori, sanno che perderli sarà un errore subito recuperato. L’Inter non gioca a tre, gioca a 1 più 1 più 1, cioè marcature dirette”.

D’AMBROSIO QUASI INDISPENSABILE – “Il vero libero sabato era D’Ambrosio, peraltro ormai giocatore tattico quasi indispensabile. Una squadra impostata con criteri così precisi attribuisce allo svolgimento del compito più importanza che non alla classe, la tecnica. L’Inter è un meccanismo arcaico ma esatto. Non conta quanto sei moderno se funzioni. Lo diceva anche il vecchio Einstein. Conta il rapporto relativo con gli altri, che giocano a volte meglio al calcio, ma vanno a caso, come la Juve di questi tempi”.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.