Sconcerti: “Senza Inter e Milan non è vero calcio italiano”

Articolo di
21 marzo 2016, 07:01
Mario Sconcerti

Il noto giornalista Mario Sconcerti, ha commentato, tramite il suo editoriale del lunedì per il “Corriere della Sera”, il momento attuale del calcio italiano in Europa, affermando come Inter e Milan siano due società che hanno fatto la storia del calcio italiano

CRISI EUROPEA – “Secondo me sbagliamo quando pensiamo a un calcio italiano in grande crisi, anche gli inglesi un anno fa svanirono tutti agli ottavi di finale. A me sembra si giochi meglio in Italia adesso rispetto agli ultimi anni, se stiamo almeno al senso generale del calcio. C’è più velocità, anche se non basta, e anche più qualità. Mancano solo Milan e Inter, la loro vecchia ricchezza. Sono loro che hanno fatto, con la Juve, la nostra diversità lungo tutta la storia del calcio. Due sicurezze che non erano mai mancate. Proviamo a rimetterle al vecchio livello e riavremo una qualità stabile del calcio italiano”.

INTER E MILAN, L’AGO DELLA BILANCIA – “La nostra crisi è quasi soltanto questo, la difficoltà di Milano, il suo essere fuori dalla classifica vera. Infatti appena si muovono Milan e Inter sembra subito un altro campionato. Non ha senso parlare di calcio italiano finché Inter e Milan non tornano competitive, non può esistere fisicamente. Nel frattempo qualche segno arriva, le due squadre migliorano, come si muovono incidono. Ma non basta ancora. Speriamo sia un nuovo inizio”.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE