Sconcerti: “Fiorentina-Inter, viola distratti? No, ma una strada più vicina”

Articolo di
24 febbraio 2019, 08:39
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti, intervenuto in collegamento con “RMC Sport Live Show”, ha parlato di Fiorentina-Inter di stasera dal punto di vista dei viola. Complice la semifinale d’andata di Coppa Italia mercoledì contro l’Atalanta i toscani potrebbero avere la testa altrove, ma secondo il giornalista comunque non snobberanno il posticipo del Franchi.

IMPEGNO DI VALORE – In vista di Fiorentina-Inter Mario Sconcerti non pensa che la Fiorentina possa mettere in secondo piano la partita con l’Inter pensando all’Atalanta: «Ci sono due aspetti: che la Coppa Italia sia la strada più vicina (per qualificarsi in Europa League, ndr) non c’è dubbio, perché al massimo sono tre partite mentre le altre sono quattordici. Se sia più facile non lo so dire, perché l’Atalanta e la finalista della Coppa Italia sono comunque del livello della Fiorentina, se non di più. Io personalmente non credo a Gian Piero Gasperini quando dice che ha perso oggi perché aveva la testa alla Coppa Italia, perché questo sarebbe un grande limite e perché comunque è alla nona sconfitta su venticinque partite, che sono veramente tante: una ogni due partite e mezzo. Io non credo alle squadre che vanno in campo pensando a un’altra cosa, non ci credo per principio».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE