Mondo Inter

Sconcerti: «Conte? Lascia la nave che affonda. Situazione Inter segnata»

Mario Sconcerti si scaglia contro le modalità di separazione tra l’Inter e Antonio Conte. E vede con negatività il futuro nerazzurro. Ecco le sue parole a “TMW Radio”.

PESSIMO COMANDANTE – L’addio tra Antonio Conte e l’Inter non è piaciuto a Mario Sconcerti. Ecco l’opinione del giornalista: «Conte aveva un contratto di un altro anno. Quando fai un contratto di tre anni è sempre una scommessa, sono centoventi partite di campionato, è un periodo lungo. Ti assumi la responsabilità di guidare la squadra al meglio. Se dopo due anni te ne vuoi andare, lasci la nave, prendi la porta e te ne vai. Discutere per essere pagati per andarsene, quando sei tu che violi un contratto, non è giusto. Vuol dire che non sei uno che hai avuto a cuore il tuo lavoro. Quando un comandante prende soldi per lasciare la nave che affonda, non è un buon comandante».

FUTURO – E Sconcerti continua a non vedere la luce nel tunnel del futuro dell’Inter. Ecco le sue parole sul destino della società: «Credo che in questi tre anni Zhang cercherà di pagare il prestito, anche se sarà estremamente difficile, per evitare di perderla con una minusvalenza, a un terzo del valore. Zhang sta combattendo per la sua plusvalenza, poi cercherà di venderla. La situazione dell’Inter è segnata, gli Zhang condannano l’Inter ad autofinanziarsi. Se non puoi attingere ad aumenti di capitale ma hai solo prestiti da rimborsare, non ce la fai».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh