Mondo Inter

Sconcerti: “Chi può fare tecnico-manager? Conte e Sarri no! Gasperini…”

Le voci su Rangnick al Milan, magari in qualità di allenatore-manager, hanno aperto una discussione su “TMW Radio”. Mario Sconcerti prova a capire chi tra Sarri, Conte, Inzaghi e Gasperini potrebbe ricoprire il doppio ruolo. Di seguito le sue dichiarazioni

DOPPIO RUOLO – Ralf Rangnick al Milan è più di una possibilità. L’allenatore tedesco potrebbe ricoprire un doppio ruolo. Ma chi altro potrebbe farlo in Italia? Secondo Mario Sconcerti nessuno: «Maurizio Sarri no, Antonio Conte meno. Non mi sembra nessuno, ma potrebbero diventarlo tutti e quattro se dovesse esser dato loro il via. Questa è gente abituata in un mondo in cui doveva fare un tipo di mestiere e quel mestiere lo hanno fatto benissimo. Manca la controprova, può darsi che tutti abbiano le caratteristiche. Non è che poi sia una cosa straordinaria andare a scegliersi il mercato, osservare i giocatori: è una partecipazione maggiore. In Inghilterra si fa continuamente, Alex Ferguson è stato il maestro di questo tipo di ruolo. Quello che ha sempre distinto Rangnick è stato lo stile di gioco e non la molteplicità di ruoli. Quello che ha sempre distinto Rangnick è stato lo stile di gioco e non la molteplicità di ruoli. Anche Gian Piero Gasperini andò all’Inter ma dopo tre partite fu cacciato».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.