Sconcerti: “Champions League, l’Inter può fare la differenza. Spalletti…”

Articolo di
30 agosto 2018, 00:40
Mario Sconcerti

Il giornalista Mario Sconcerti è intervenuto in collegamento con “RMC Sport Live Show”. Come riporta il sito ufficiale della radio si è espresso sia sull’imminente sorteggio della fase a gironi di Champions League sia su cosa attende l’Inter di Luciano Spalletti a partire dalla trasferta di sabato a Bologna.

SORTEGGIO IN ARRIVO«Champions League? Noi siamo competitivi con tutte e quattro le nostre, certo la Juventus è una squadra di vertice. Il Napoli è una squadra completa, che può andare avanti sia in campionato sia in coppa, la Roma e l’Inter possono invece fare la differenza in un torneo dove non contano trentotto partite».

RISALITA INEVITABILE«L’Inter? Ho sempre detto che era ed è una grande squadra di singoli, bisogna vedere se la Serie A sia un campionato per singoli o per squadre. L’Inter in estate ha cercato giocatori come Keita Baldé Diao e Matteo Politano che potessero risolvere le partite e ha fatto questo tipo di squadra che vincerà molte gare in automatico, perché incontrerà formazioni più deboli. Darei sempre una squadra a Luciano Spalletti, che ha quasi sessant’anni ma non ha mai raggiunto risultati incredibili: ha bisogno di imparare anche lui, vediamo come gestirà l’Inter».







ALTRE NOTIZIE