Mondo Inter

Sconcerti: “C’è troppo Conte in questa Inter! Ma può riaprire il campionato”

Mario Sconcerti ha parlato dell’Inter di Antonio Conte dopo il pareggio contro il Napoli che ha segnato l’eliminazione della squadra nerazzurra dalla Coppa Italia

COMPETITIVA – Queste le parole di Mario Sconcerti sull’Inter dopo il pareggio in Coppa Italia contro il Napoli. “Il lungo tempo regalato al virus ha fatto più danni all’Inter. È una squadra fisica, molto bloccata sugli insegnamenti del proprio tecnico, quindi meno portata all’istinto, che nel calcio è quasi metà del gioco. L’Inter non è giudicabile dalla partita di Napoli, ma i due terzi di stagione passati dicono che la squadra è pronta, difficilmente migliorabile, perché la diversità finale, quel po’ di surrealismo mentale, manca in quasi tutti i suoi componenti, per il resto ormai molto competitivi. Competitivi appunto. Non vincenti. L’Inter si ferma sempre quando l’avversario cresce. Ě successo due volte con la Juve, è successo in Champions, è successo con la Lazio e ora in Coppa Italia“.

SCUDETTO – Sconcerti quindi sull’allenatore nerazzurro, sulla corsa per il titolo è il calendario. “La mia impressione è che debba essere più elastico Conte nel giudicare la squadra e se stesso. È come se l’Inter avesse un indirizzo unico, un peso che toglie ai giocatori la parte di talento puro che hanno. C’è troppo Conte in questa squadra. Questo toglie responsabilità a chi gioca. Se Conte riesce a calibrare il suo rapporto con la squadra, ha ancora spazio davanti. L’Inter ha un calendario ottimo. Delle prossime 5 partite 4 saranno in casa con Sampdoria, Sassuolo, Brescia e Bologna, più una trasferta a Parma. Se si trasformassero in 15 punti il campionato comunque si riaprirebbe”.

Fonte: Mario Sconcerti – Corriere della Sera

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.