Mondo Inter

Sconcerti: “Campionato, sorprende un particolare! Qualcuno sa una cosa?”

Intervenuto ai microfoni di “Calciomercato.com” all’interno della rubrica a lui riservata, Mario Sconcerti ha parlato di ripresa del campionato ai tempi del Coronavirus

RIPRESA CAMPIONATO – Queste le parole di Mario Sconcerti sull’ipotesi di ripresa del campionato nel corso dell’emergenza Coronavirus. «Sorprende un particolare nel dibattito in corso sul giocare o non giocare. Ho sentito per esempio il parere dell’Uefa, della Federcalcio. Ho sentito quello dei calciatori. E ad essere sinceri nemmeno il parere del virus. Stiamo andando verso una normalità di campionato fatta di un check-up medico ogni quattro giorni. Ritiri isolati in alberghi lontani prima e dopo le partite. Spostamenti fatti in maniera non determinabile. Partite giocate in città il più neutra possibili dal punto di vista del virus. Cioè niente Bergamo, niente Brescia. Forse niente Milano e Torino, Bologna. Chissà se Firenze, Roma e Napoli. Cioè, in sostanza, dove? E nessuno può spiegare come ci può essere distanziamento sociale in campo. Cioè il metro abbondante di lontananza tra un giocatore e l’altro o tra un giocatore e un medico, un massaggiatore, un addetto alla biancheria e via di seguito. Qualcuno sa se i giocatori sono disposti ad accettare tutto questo?».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.