Sconcerti attacca: “Inter eternamente irrealizzata, crisi profonda. Icardi…”

Articolo di
3 marzo 2019, 08:16
Mario Sconcerti

Mario Sconcerti condanna l’Inter e ritiene che il Milan sia messo molto meglio. Il giornalista, intervenuto a “RMC Sport Live Show”, ha avuto da ridire sul rendimento dei nerazzurri soprattutto paragonandolo a quanto fatto dai rossoneri. Queste le sue parole, anche sul caso Mauro Icardi, riportate dal sito “TuttoMercatoWeb”.

PRIMATO CITTADINO – Secondo Mario Sconcerti il sorpasso nella classifica di Serie A non è affatto casuale ed è destinato a durare: «Sono un paio di giornate che il Milan gioca meno bene, fa un po’ di fatica ma è normale. Questo è un periodo in cui vincere le partite giocando meno bene è un grande merito. L’Inter l’ha persa la partita in cui ha giocato meno bene, lì c’è una crisi profonda mentre nel Milan c’è grande leggerezza perché hanno trovato una quadratura e merita il terzo posto. L’Inter invece si sta perdendo per un problema di leadership. La situazione Mauro Icardi sta mettendo in difficoltà una squadra che era nettamente al terzo posto. L’Inter è una squadra eternamente irrealizzata, il campionato le aveva dato una mano portandola al terzo posto ma è bastata un’accelerazione delle squadre che inseguono per essere subito ripresa. È ancora una squadra in fase di costruzione».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE