Scaroni: “Coppa Italia? Inizio stressante! San Siro, sono fiducioso”

Articolo di
1 Giugno 2020, 11:09
Paolo Scaroni Milan
Condividi questo articolo

Paolo Scaroni, presidente del Milan, intervenuto sulle frequenze di “Radio Anch’io Sport” su “Radio Rai”, ha detto la sua riguardo la ripresa del campionato, in particolare l’inizio da lui definito “stressante” in Coppa Italia, per poi concludere con il discorso San Siro.

INIZIO STRESSANTEPaolo Scaroni dice la sua riguardo la ripresa del campionato, e nel caso di Milan (e anche di Inter, Juventus e Napoli) in Coppa Italia: «Io speravo che la Coppa Italia fosse messa un po’ alla fine, quindi giocarla ad agosto e avere una ripartenza più “dolce”, avere due partite adrenaliniche come semifinali e finali, dopo tre mesi di sosta, mi sembra un rischio per i giocatori e mi sembra una cosa stressante. Capisco d’altra parte la volontà del Ministro (Spadafora, ndr) di mostrare le prime partite in chiaro dopo tre mesi di astinenza. Io spero che la partita del Milan sia il 12 e non il 13, resto comunque ottimista. Oggi sciogliamo tutti i nodi? In Lega ogni volta che ci riuniamo in assemblea votiamo in unanimità per la ripresa del campionato, finalmente ripartiamo. Algoritmi? Io sono focalizzato sul piano A che ho voluto fortemente, immaginare un algoritmo che prevede un gioco come il calcio che ha in sé un’imprevedibilità che lo rende affascinante, mi sembra uno sforzo titanico. Magari le nuove matematiche, la nostra capacità di elaborare dati ci porterà a questo».

NUOVO SAN SIRO – Scaroni conclude parlando del progetto del nuovo San Siro: «Sono ottimista visto le ultime dichiarazioni del sindaco Giuseppe Sala. Il paese è pieno di monumenti storici. Il Meazza non sparirà nella geografia milanese, però abbiamo bisogno di un nuovo stadio, adatto ai tempi e adatto anche all’epoca che viviamo oggi. Considero due società straniere, cinesi e americani, che investono un miliardo per un nuovo impianto, mi sembra il film di De Sica “Miracolo a Milano”».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE