Scanziani: “Vittoria Samp? Dipende dall’Inter. Chiudere gli spazi a Icardi”

Articolo di
21 settembre 2018, 14:55
Alessandro Scanziani

Il doppio ex Alessandro Scanziani è stato intervistato dall’edizione genovese de La Repubblica per parlare dell’anticipo di domani sera che vedrà l’Inter affrontare la Sampdoria a Marassi.

PERICOLO ICARDI – Due stagioni all’Inter e cinque alla Sampdoria per Scanziani: «Difficile dire come battere l’Inter. Dipende molto dai nerazzurri. Ha già perso con formazioni inferiori come Sassuolo e Parma. La Sampdoria deve prima di tutto chiudere gli spazi ad Icardi, che non perdona. Potrebbe essere un’occasione, serve, però, una prestazione superiore anche al secondo tempo dell’altro ieri. La Sampdoria deve ancora lavorare a livello individuale e come squadra. Non può essere sempre Quagliarella a fare la differenza. Defrel ha fatto bene finora, ma con una Fiorentina è stato spesso prevedibile, un vantaggio per gli avversari». Tra i blucerchiati che lo hanno impressionato c’è sopratutto Gianluca Caprari, ex proprio dei nerazzurri (pur non avendoci mai giocato) ed entrato nei radar di Roberto Mancini: «Si potrebbe prendere in considerazione come caratteristiche tecniche (controllo, conclusione, passaggio). Dispone di doti poco diffuse per un trequartista, eredità dei trascorsi da punta. Certamente deve ripetersi a certi livelli con una continuità diversa».

Fonte: La Repubblica (Genova) – Lorenzo Mangini

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE