Mondo Inter

Scanzi: “Icardi? Vi dico la mia sensazione. Wanda? Una malattia social…”

Andrea Scanzi – giornalista ed opinionista – ospite negli studi di “Sky Sport 24”, ha parlato della situazione legata a Mauro Icardi e l’Inter, con un riferimento alla moglie-agente Wanda Nara e i suoi messaggi social.

LA SENSAZIONE – Il giornalista Andrea Scanzi, parla della situazione legata a Mauro Icardi, e della quasi-rottura con l’InterLa situazione io temo che la possa risolvere solo Icardi, ammettendo a sè stesso se vuole rimanere o no in quella squadra. La mia sensazione, in cuor suo, è che abbia deciso non voler restare più in quella squadra, e se così fosse, sarebbe difficile recuperare lo strappo. Da milanista, quello che sta succedendo ad Icardi all’Inter mi ricorda Higuain al Milan: quando cominci a vedere un giocatore che sta in una squadra ma pensa ad altro… non puoi bloccarlo a tutti i costi. Spero per l’Inter di no, perché è un giocatore fortissimo che va recuperato, la squadra sta reagendo bene alla sua assenza, stasera lo capiremo di più perché è un esame fondamentale».

UNA MALATTIA – Poi un commento riguardo l’ultimo messaggi social di Wanda Nara: «Solite frasi fatte, è surreale. Questa è una malattia trasversale che abbiamo tutti, davanti ai social siamo convinti di parlare da soli, mica ti rendi conto che appena scrivi un secondo dopo diventa notizia».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh