Sarri: “Non ce l’avevo con Mancini. Non so più cosa fare!”

Articolo di
21 gennaio 2016, 21:26
Maurizio Sarri Napoli

Maurizio Sarri è sulla bocca di tutti dopo i brutti fatti nel finale di Napoli-Inter. L’allenatore del Napoli ripercorre l’episodio, intercettato da Valerio Staffelli per “Striscia La Notizia”. Il giornalista ha consegnato il Tapiro d’Oro al tecnico: ecco le sue dichiarazioni

LE PAROLE DI SARRI«Cosa è successo? Una normale litigata da stress di fine partita in un momento concitato. Ci siamo presi ed è scappata qualche parola di troppo. Non ce l’avevo neanche con lui, più con la terna arbitrale.  Non accetto accuse di omofobia: ho chiesto scusa a Mancini appena l’ho visto; avevo anche due amici omosessuali che ora sono morti. Ho chiesto scusa anche agli omosessuali, non so più cosa fare. La legge non scritta dello sport dice che si sarebbe dovuto fermare tutto lì, ma Mancini non ha accettato le mie scuse. La prossima volta starò zitto, ma temo di rivederti di nuovo, perché spesso mi scappano parole di troppo».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE