Mondo Inter

Sarri: “Lotta scudetto? Inter può rientrare! Perdere punti ora diventa facile”

Sarri – intervenuto ai microfoni di “Sky Sport 24” – fa un po’ il punto della situazione in vista della ripresa della Coppa Italia prima e del campionato poi. Il tecnico della Juventus non esclude l’Inter dalla corsa scudetto. Di seguito le sue dichiarazioni

ANOMALIA Maurizio Sarri fa il punto della situazione in vista di Juventus-Milan, semifinale di ritorno di Coppa Italia e del campionato: «Se siamo pronti? Questo ce lo dirà il campo. Io penso che nessuno staff, nessuna squadra sa a questo punto dove siamo arrivati. Per due semplici motivi: ci troviamo in una fase di post interruzione anomala, nel senso che i giocatori in estate fanno interruzioni di 30 giorni ma rimangono attivi. Questa volta siamo di fronte a un’interruzione passiva, nel senso che i giocatori sono stati per 60 giorni su un divano con piccole attività svolte in casa. È una situazione talmente anomala che non dà certezze sull’efficienza di questo momento, vista anche la mancanza di amichevoli che non si potevano svolgere».

CORSA AL TITOLO – Per Sarri la corsa scudetto non riguarda solo Juventus e Lazio: «Se per lo scudetto c’è anche l’Inter? Con 12 partite da giocare, 13 per l’Inter, bisogna lasciare aperte tutte le possibilità. Anche questo è un nuovo inizio che ha incognite un po’ per tutti, quindi perdere punti in questa fase particolare può essere facilissimo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.