San Siro si ‘sdoppia’: Inter e Milan pensano a nuova funzione – GdS

Articolo di
29 Ottobre 2019, 09:09
San Siro Inter Meazza
Condividi questo articolo

Secondo quanto scrive la “Gazzetta dello Sport”, per poter procedere con la costruzione del nuovo impianto, Inter e Milan dovranno pensare anche alla rifunzionalizzazione dell’attuale stadio San Siro, condizione fondamentale imposta dal comune per il via libera al progetto delle due società

NESSUN ABBATTIMENTO – Per Inter e Milan è arrivato il primo ‘sì’ politico per la costruzione del nuovo stadio, ma i due club dovranno rispettare diverse condizioni. La novità principale riguarda l’attuale San Siro: “l’ipotesi di abbattimento si ritiene superata e le società dovranno pensare a una proposta per la rifunzionalizzazione” si legge nel documento approvato dal consiglio comunale. La palla passa adesso alla Giunta comunale di Palazzo Marino che dovrà dare il ‘sì’ ufficiale.

NUOVA FUNZIONE – Inter e Milan stanno lavorando già da settimane a un San Siro alternativo, rispetto ai progetti presentati a fine settembre. Le indicazioni sul mantenimento dell’attuale Meazza non sono rigide o specifiche, ecco perché si pensa che ci sia il margine di manovra per arrivare a una soluzione che possa andare bene a tutte le parti. Ci sarà un doppio stadio e le due società dovranno lavorare con il Comune per capire in che modo l’attuale impianto potrà restare in piedi e soprattutto con quale funzione.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE