Samaden: “Calcio femminile in crescita, l’Inter avrà una prima squadra”

Articolo di
2 ottobre 2018, 14:51
Samaden

Durante il seminario “Calcio (al) femminile” tenutosi alla Triennale di Milano il responsabile giovanile del settore giovanile dell’Inter Roberto Samaden ha confermato la nascita imminente di una prima squadra di calcio femminile.

CRESCITA IMPORTANTE – Attualmente nel settore giovanile dell’Inter sono presenti sette squadre femminili con centoquaranta calciatrici ma ai nerazzurri manca ancora una prima squadra ufficiale che però secondo Samaden sarà fondata molto presto: «In questi ultimi anni è stato fatto un grande lavoro anche grazie all’impegno di Michele Uva. Mi vengono in mente i Centri Federali Territoriali che hanno permesso a tutte le giovani giocatrici, anche a quelle che non vivono nei grandi centri abitati, di praticare il calcio. Nel nostro Settore Giovanile abbiamo circa 140 calciatrici e 7 squadre e tra poco arriveremo ad avere anche una prima squadra. Questo movimento sta diventando qualcosa di importante e vorrei dire a tutti quelli che non hanno ancora visto una partita delle ragazze che se non lo vedi dal vivo, non capisci quanto è bello e avvincente. Sono convinto che progressivamente spariranno tutti i pregiudizi sul calcio femminile, basta guardare una partita per appassionarsi. Anche far fare alle ragazzine le raccattapalle a San Siro è stato un passo importante. Ora che lo fanno debbo dire che sono anche più brave e attente dei coetanei maschi. Non è facile allenare i giovani, ci vuole una grande preparazione. Bisogna cominciare a investire nei corsi allenatori e la Federazione ha iniziato a farlo perché si è capito quanto sia importante la formazione. Ci sono delle diversità tra allenare maschi e femmine e vanno spiegate con attenzione durante i questi corsi. I miei superiori mi hanno comunicato che abbiamo avviato il processo per avere in tempi brevi una nostra Prima Squadra».

Fonte: Inter.it







ALTRE NOTIZIE