Salvini: “Non c’è stato nessun Milan-Inter! Via a 4′ dalla fine perché…”

Articolo di
23 settembre 2019, 02:07
Matteo Salvini

Matteo Salvini – Segretario Federale della Lega e tifoso milanista -, intervistato da “Sport Mediaset”, torna sulla sconfitta del Milan contro l’Inter, utilizzando l’ironia per non esagerare con le critiche verso proprietà, dirigenza, allenatore e squadra per l’ennesima prestazione deludente offerta in un Milan-Inter

DERBY MAI GIOCATO – Lo 0-2 dell’Inter in “casa” rossonera non è andato giù a Matteo Salvini, che all’inizio ironizza sull’ultimo Milan-Inter: «Non c’è stato nessun derby, non mi risulta che il Milan abbia giocato nelle ultime settimane (sorride, ndr)! Non si fa mai, l’ho sempre detto a mio figlio, ma sullo 0-2 non c’eravamo, giocavano senza voglia, idee ed energia, così sono uscito da San Siro quattro minuti prima per evitare mezz’ora di traffico… Sono diventato tifoso del Milan in Serie B, la fede per i colori rossoneri non si cambia, ma sono troppi anni che non vinciamo un derby né abbiamo un’idea di gioco. Sembra il Milan dell’anno scorso e due anni fa, evidentemente devo desumere che non è un problema di allenatori avendone cambiato tanti, forse il problema è più su. Non ho elementi per giudicare la dirigenza, però noto che gli unici che nel derby hanno dato qualcosa sono quelli che sono arrivati quest’anno, Rafael Leao e Theo Hernandez. Quando vedi Ricardo Rodriguez, Lucas Biglia, Franck Kessié e Hakan Calhanoglu, poi il giochino di Suso probabilmente l’hanno capito anche in Groenlandia, quindi evidentemente bisogna cambiare… Diciamo che la colpa è della fortuna: siamo forti, da Champions League, più avanti del Barcellona, però ci manca quel pizzico di fortuna in più (ride, ndr)».

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE