Mondo Inter

Sala: “San Siro? Basta ingannare la gente! Pressioni inutili perché…”

Intervenuto a margine dell’inaugurazione dell’anno accademico al Politecnico di Milano, Beppe Sala, sindaco di Milano, ha parlato della possibilità di costruire altri edifici vicini a un nuovo stadio a San Siro per Inter e Milan rispondendo al presidente rossonero Paolo Scaroni

SAN SIRO – Ieri il presidente rossonero, Paolo Scaroni, aveva sostenuto che fosse urgente il progetto del nuovo stadio a San Siro per Inter e Milan. Ebbene, sul punto ha voluto rispondere il sindaco di Milano, Beppe Sala, dichiarando: «Cerco di essere chiaro come non lo sono mai stato e se le squadre vogliono fare lo stadio, facciamolo domani mattina», si legge su “CalcioeFinanza.it”.

COMPATIBILITÀ – «Nessuno vuole frenarlo, ma se vogliono fare hotel, uffici e centri commerciali se ne discute e non accetto nessuna pressione. Per cui visto che si farebbe anche su terreni nostri, il progetto deve essere compatibile con le necessità della città e del quartiere».

NO A PRESSIONI – «Non continuiamo a ingannare la gente parlando di stadio il tema qui è fare altro. Inutile quindi fare pressioni o mettere fretta, perché ci sono regole precise da rispettare. Da quando sono sindaco non abbiamo autorizzato altri commerciali perché cerchiamo un equilibrio diverso sugli spazi commerciali anche per tutelare i piccoli negozi».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh