Sacchi:”Conte acquisto top, perfezionista in costante miglioramento”

Articolo di
8 luglio 2019, 11:10
Sacchi

Arrigo Sacchi sulle pagine della “Gazzetta dello Sport” elogia Antonio Conte. Il nuovo allenatore dell’Inter è un perfezionista in costate evoluzione, che punta sul lavoro e sul collettivo.

ALLENATORE TOP – Marotta ha voluto Conte alla Juventus, conosce perfettamente le qualità di Conte come professionista che dà la vita per il calcio. L’Inter, non ci sono dubbi, ha fatto un grande acquisto. Potrebbe sbagliare unicamente se il club non lo avrà aiutato all’allontanamento degli inaffidabili. Antonio non è presuntuoso ma è convintissimo delle proprie idee, anche se è alla ricerca continua di un’evoluzione perenne che ne moltiplica le conoscenze, ma anche il…colesterolo. Nella vita non si può avere tutto.

GRUPPO SOPRA TUTTO – Conte è un perfezionista. La perfezione è irraggiungibile e lui che è una persona intelligente lo sa, ma tenterà sempre di dare tutto se stesso alla spasmodica ricerca del miglioramento, come ha sempre fatto nella sua carriera. Questo chiederà anche ai propri giocatori e chi avrà voglia di onorare il proprio lavoro e di migliorare sarà accontentato. Marotta in questi mesi ha conosciuto tutti i calciatori nerazzurri, come persone e giocatori. Se avrà messo da parte tutti quelli che eccedono in individualismo, protagonismo e che hanno scarsa etica del lavoro e del collettivo i tifosi stiano pur certi che l’Inter di Conte e Marotta darà del filo da torcere a tutti.

SEMPRE MEGLIO – Antonio è una certezza, va sempre migliorando grazie a una sana ambizione, una passione enorme e una deontologia professionale che lo spingono verso la conoscenza del futuro, anticipare i tempi rispetto agli altri. La sua internazionalità lo aiuta ad avere più coraggio e idee. Rispetto al passato il suo calcio è più propositivo ed offensivo. Didatticamente è tra i migliori al mondo: idee chiare, duttilità e tempi di correzione. Le sue squadre hanno sempre un’identità e uno stile che aiutano i giocatori ad avere orgoglio e appartenenza, oltre a un ottimismo che aumenta la creatività. Conte cercherà di proporre un calcio senza limiti attraverso il collettivo e la creatività organizzata. Chiederà ai giocatori grande impegno e passione perché soltanto così potranno sfruttare la collaborazione e l’organizzazione di squadra.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE