Sacchi: “Spalletti non ha bisogno di consigli. Champions, ci vogliono idee”

Articolo di
26 maggio 2018, 23:40
Arrigo Sacchi

Arrigo Sacchi è uno degli ospiti di Premium Sport per il post partita della finale Real Madrid-Liverpool, che ha dato la tredicesima Champions League ai blancos col risultato di 3-1. Dopo il collegamento con Luciano Spalletti (vedi articolo) ha risposto alle parole dell’allenatore dell’Inter.

COSTRUZIONE INTELLIGENTE«Luciano Spalletti non credo che abbia bisogno di consigli, miei specialmente, lui è un ottimo allenatore. Quello che però io credo sia importante è sì avere dei giocatori di buon livello, ma io per esempio ero al Real Madrid quando l’attacco era David Beckham, Raúl González Blanco, Ronaldo, Zinédine Zidane e Luís Figo, con riserva Michael Owen, e non vincevamo nulla. Allora: anche adesso il Manchester United, il Manchester City e il Chelsea avevano dei grandi giocatori, o il Bayern Monaco, e vincono molto poco. Non è solo così, tanti hanno giocatori bravi: ci vogliono idee e ci vogliono professionisti esemplari. Cristiano Ronaldo non solo è un leader tecnico, è un leader morale».






ALTRE NOTIZIE