Mondo Inter

Sacchi: “Inter? Conte deve rischiare di più, problema di mentalità! Icardi…”

L’Inter è pronta a ripartire con la semifinale di ritorno di Coppa Italia contro il Napoli. Arrigo Sacchi – intervenuto ai microfoni del “Corriere della Sera” – dice la sua su questa ripartenza, su quali saranno le favorite e sui nerazzurri di Conte. Una battuta anche sulla cessione di Icardi. Di seguito le sue dichiarazioni

FAVORITE – L’Inter riparte dalla sfida di Coppa Italia contro il Napoli. Il campionato, invece, ripartirà dal 20 giugno. Arrigo Sacchi prova a capire quali saranno le squadre favorite: «Le squadre più mature e più intelligenti, quelle che capiranno come la forza del collettivo venga prima delle qualità del singolo. Non faccio un pronostico, ma un auspicio: sarei contento vincesse chi dà tutto, come ha fatto sino adesso l’Atalanta. E subito dopo ci metto la Lazio, che non ha la stessa intensità dei bergamaschi, ma offre un calcio brioso e internazionale. Giocare bene significa coraggio e avvicinarsi al futuro».

POCA FIDUCIA – Sacchi fa il punto anche sull’Inter, commentando anche la cessione di Mauro Icardi al Paris Saint-Germain: «Conte è molto bravo, soltanto che deve rischiare di più e avere più fiducia. Non è un problema tattico, ma di mentalità. Credo che Antonio ci arriverà perché ha la sensibilità dei grandi tecnici. Occorre che si faccia dare i giocatori con le giuste caratteristiche. Non necessariamente dei campioni, ma che possono aiutarlo a realizzare i suoi progetti. Sono convinto che nella prossima stagione l’Inter sarà un pericolo per tutti. La cessione di Icardi? Quando ero supervisore delle Nazionali giovanili ho chiesto a Mauro se voleva vestire l’azzurro. Mi sembrava formidabile. All’Inter ha migliorato la qualità, ma è diventato un giocatore complicato».

Fonte: corriere.it – Alessandro Bocci e Daniele Dallera

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.