Sacchi: “Bravo Mancini, ma ora serve il gioco”

Articolo di
9 gennaio 2016, 10:52
Sacchi

Arrigo Sacchi ha parlato alla “Gazzetta dello Sport” commentando la Serie A di quest’anno. L’ex allenatore ha parlato anche di Mancini e delle possibilità dell’Inter di lottare per la vetta.

SERVE IL GIOCO – Sulle pagine della “Gazzetta dello Sport” Sacchi ha parlato del campionato in corso. Per Mancini ha complimenti e frecciatine: «Complimenti a Mancini, perché è bravissimo a gestire il gruppo e perché tatticamente è molto cresciuto. Lui ama il bello, lo conosco abbastanza bene, e sa che il bello non si raggiunge con gli specialisti, ma con il gioco. A Empoli, ad esempio, i suoi sono stati dominati, eppure stando almeno al monte-stipendi doveva essere il contrario. Sono sicuro che lavorerà in questa direzione per migliorare la qualità. Il Mancio è in gamba».

INTER E JUVE SOPRA A TUTTE – Sacchi poi indica le sue favorite per la volata finale: «Inter e Juve hanno più possibilità, lo dice la storia. In due hanno vinto quasi cinquanta scudetti, mentre Fiorentina e Napoli sono a quota quattro. E poi hanno speso di più, e alla lunga gli investimenti contano».

 

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE