Saccani: “Inter-Torino, VAR fondamentale. Rigore Hakimi, ecco l’errore”

Articolo di
23 Novembre 2020, 08:34
Massimiliano Saccani Massimiliano Saccani
Condividi questo articolo

Il VAR ieri ha “salvato” l’arbitro di Inter-Torino, Federico La Penna, che altrimenti sarebbe stato molto criticato (vedi moviola). L’ex direttore di gara Massimiliano Saccani, durante “La Domenica Sportiva” su Rai 2, ha segnalato i principali episodi del match, su tutti il rigore dato a Hakimi col VAR.

NIENTE ESPULSIONEMassimiliano Saccani inizia così la sua analisi di Inter-Torino: «In questa partita è stato fondamentale l’utilizzo del VAR, per certi versi criticato ma qui utilissimo. Il primo episodio è un contrasto fra Alessandro Bastoni e Simone Zaza, un corpo a corpo: sembra fallo con chiara occasione da gol, invece c’è un tocco col braccio di Zaza prima della strattonata di Bastoni. La strattonata più importante avviene dopo che Zaza tocca di mano, corretto. Per mettersi davanti e controllare la palla l’unico modo era mettere davanti il braccio, in questo caso assolutamente giudizio corretto. Questo senza VAR, per la valutazione».

I RIGORI – Saccani giudica i rigori di Inter-Torino: «Le altre due valutazioni sono col VAR, indiscutibili e riviste al monitor. Il primo è il contrasto fra Ashley Young e Wilfried Singo, che a primo impatto l’arbitro non giudica da rigore. Addirittura passa un minuto e mezzo, c’è un calcio di punizione e viene richiamato dal VAR Rosario Abisso: Young il pallone non lo tocca mai, viene preso sul petto Singo. Giusto il rigore, e giusto ammonire Young per il fallo perché era un’azione potenzialmente pericolosa. L’altra azione è il fallo su Achraf Hakimi, inizialmente interrotta per fuorigioco. L’assistente lo segnala, sulla respinta con Hakimi che rientra dal fuorigioco. C’è però una giocata sbagliata di Nicolas Nkoulou, che rimette in gioco Hakimi. L’errore lo fa Nkoulou, sbagliando il controllo col petto: quella è una giocata, Hakimi torna dal fuorigioco».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.