Mondo Inter

Saccani: «Dumfries, dinamica chiara e rigore giusto. C’era un solo dubbio»

Inter-Juventus è terminata sul punteggio di 1-1, con le reti di Dzeko e Dybala su calcio di rigore (vedi articolo). L’ex arbitro Saccani, durante La Domenica Sportiva, ha commentato l’episodio decisivo del match.

DECISIONE GIUSTA – L’ex arbitro Massimiliano Saccani ha analizzato l’intervento di Denzel Dumfries che ha portato all’assegnazione del rigore per la Juventus contro l’Inter: «L’episodio su cui si discuterà di più è quello di Denzel Dumfries su Alex Sandro. Il primo dubbio è se era dentro o fuori dall’area di rigore. Maurizio Mariani è in buona posizione per valutare, ma alcuni giocatori probabilmente lo schermano. Non interviene, l’azione prosegue e il VAR lo richiama. Una volta determinato che il punto di contatto è sulla linea e quindi all’interno dell’area di rigore, il VAR interviene. Dumfries non tocca il pallone, tocca solo la gamba di Alex Sandro. Quindi il rigore è corretto. La dinamica è chiara, ma televisiva. Dal campo si può sbagliare».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button