Mondo Inter

Sabatini: «Zhang? Cambiato qualcosa dall’inizio con l’Inter. Skriniar, la cifra»

Nonostante Bremer sia andato alla Juventus, Sabatini non crede ancora a Skriniar fuori dal mercato. Il giornalista, durante Microfono Aperto su Radio Sportiva, si esprime anche sulle difficoltà della famiglia Zhang a gestire l’Inter.

PROBLEMI ECONOMICI – Sandro Sabatini non è dell’idea che Milan Skriniar sia incedibile: «Tutti sono utili, importanti e determinanti ma nessuno è indispensabile. Skriniar a settanta milioni sarebbe venduto a una cifra adeguata e con possibilità di trovare il sostituto. Chiaro che Nikola Milenkovic non è Gleison Bremer, però è un ottimo difensore. Riguardo a Zhang va dato atto che all’inizio ha versato tanti soldi nell’Inter, è stato importante all’inizio della sua avventura. Poi è cambiato qualcosa: prima dalla Cina arrivavano tanti milioni, adesso la famiglia Zhang ha bisogno che i milioni tornino in Cina. Sono discorsi più ampi rispetto al semplice calciomercato e alla storia di una società come l’Inter. È un qualcosa di più grande quello che sta succedendo in Cina alla famiglia Zhang, in proporzione agli investimenti che erano concessi dal governo cinese nello sport e che adesso non più».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock