Sabatini: “Sanchez, l’Inter ha fatto valutazioni. Messi, 0% ma indizi”

Articolo di
13 Agosto 2020, 18:18
Sandro Sabatini Sandro Sabatini
Condividi questo articolo

Sanchez si è purtroppo infortunato in Inter-Bayer Leverkusen e, salvo miracoli, la sua stagione è finita lunedì. Il giornalista Sandro Sabatini, nel corso di “Microfono Aperto” su “Radio Sportiva”, ha parlato sia dell’attaccante cileno sia delle possibilità che Messi possa trasferirsi in nerazzurro. Ecco le sue dichiarazioni.

GIRO DI ATTACCANTI – Alexis Sanchez ha spesso avuto problemi fisici, anche in questa stagione e pure tuttora. Sandro Sabatini giudica se l’Inter ha azzeccato l’acquisto a titolo definitivo gratuito dell’attaccante cileno dal Manchester United: «Ha fatto bene se Sanchez è sano, ha fatto male se Sanchez si infortuna. Lasciamo perdere che adesso la coincidenza è che, appena riscattato, si è subito infortunato. Sanchez è un ottimo giocatore, che però ha una percentuale di stop ai box per infortunio che, negli ultimi anni, è diventata impressionante. Credo che l’Inter abbia fatto delle valutazioni anche mediche, oltre che economiche e tecniche, prima di procedere all’acquisto. Evidentemente è sicura che in futuro rimarrà sano. Percentuali per un trasferimento di Lionel Messi all’Inter? Quest’estate zero. L’anno prossimo ci sono un sacco di indizi, facciamo 25%. Perché non è giusto dare illusioni ai tifosi, ma un sacco di indizi ci sono. 25% è già una percentuale alta».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE