Sabatini: “Roma-Inter, due partite! Di Bello? Errore chiaro!”

Articolo di
20 Luglio 2020, 07:47
Sandro Sabatini Sandro Sabatini
Condividi questo articolo

Roma-Inter lascia alcune polemiche dopo il fischio finale. Dallo studio di “Pressing Serie A” su Italia 1 arriva il commento di Sandro Sabatini, che divide la partita in due. Il giornalista commenta in modo netto anche l’arbitraggio di Marco Di Bello.

DUE PARTITERoma-Inter è una partita che si può dividere in due. Accanto allo scontro tecnico-tattico tra le due squadre, va infatti aggiunta la direzione dell’arbitro Marco Di Bello. Il suo operato si è rivelato fortemente decisivo sul risultato finale. Questa l’opinione di Sandro Sabatini: «La Roma ha giocato meglio, è un’ottima Roma. Ma ci son quasi due partite da commentare. Una è la partita nel suo complesso, e la Roma ha giocato meglio. Una è la partita degli episodi, che hanno influenzato la gara».

ERRORE – Sabatini stronca nettamente le scelte dell’arbitro Di Bello, pesantemente decisive sul risultato finale di Roma-Inter. Al centro della critica la rete del pareggio giallorosso, viziata da un fallo su Lautaro Martinez a inizio azione. Fallo che Di Bello ha giudicato di entità non tale da essere fischiato, nemmeno rivedendolo al VAR. Ecco il commento di Sabatini: «Questo è chiaro ed evidente errore. L’attaccante la furbata di buttarsi quando viene colpito da dietro la fa, ma in area. Però a centrocampo Lautaro Martinez non simula, e l’arbitro ci deve pensare a questo. E quindi non puoi guardare solo la spinta sulle spalle (da parte di Kolarov, ndr), che non c’è». Una stroncatura piena per l’arbitro, visto il peso specifico che la rete di Leonardo Spinazzola ha avuto sul secondo tempo della gara.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE