Sabatini: “Rinnovo Icardi, su Wanda Nara cose sessiste. BUU Inter…”

Articolo di
21 Gennaio 2019, 08:19
Condividi questo articolo

Il giornalista Mediaset Sandro Sabatini è stato ospite di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5. Nel commentare Inter-Sassuolo è partito dalla prestazione negativa di Mauro Icardi per poi spostarsi sull’iniziativa BUU, che ha riempito il Meazza nonostante la squalifica.

INTER-SASSUOLO PARTE SECONDA – L’analisi della partita di sabato sera da parte di Sandro Sabatini parte dal centravanti: «Ha toccato sedici palloni, non sarà mica colpa di Mauro Icardi se ha toccato sedici palloni: più che altro è un dato che deve far riflettere sugli altri dieci giocatori e sull’allenatore, oltre che su Icardi. BUU? Fa impressione che un’iniziativa così non sia partita dal Governo, dal CONI, dalla FIGC o dalla Lega Serie A, cioè dalle istituzioni italiane. È partita da un club che si chiama Inter con un presidente cinese, punito con un provvedimento. Io credo che vada elogiata anche riflettendo sul fatto che il presidente è cinese. Icardi deve guadagnare quanto Paulo Dybala, per l’Inter è pericolosa la clausola e in generale non sono belle le cose che sono uscite su Wanda Nara, perché è uscito che l’Inter non voleva trattare più Icardi con sua moglie e che all’Inter scocciava che lei era tutta osé e si presentava in televisione tutta bionda e scollacciata, sono cose sessiste. Se rivediamo la tabella dei giocatori più pagati non è normale che Icardi prende meno di Lorenzo Insigne, di Emre Can, di Leonardo Bonucci, di Gianluigi Donnarumma e di Douglas Costa».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.