Sabatini: “Non è l’Inter di Marotta ma di altri tre! Suning, lavoro positivo”

Articolo di
17 Gennaio 2019, 21:51
Condividi questo articolo

Il giornalista Sandro Sabatini, intervenuto sulle frequenze di Radio Sportiva, ha parlato anche dell’Inter tra presente e futuro

L’OPINIONE – Di seguito l’intervento di Sandro Sabatini: «Luka Modric? Quest’anno non è lo stesso del Mondiale né quello del Pallone D’Oro. A parità di soldi da spendere io mi prendo Nicolò Barella, che ha più margini di miglioramento. L’Inter (come attualmente costruita, ndr) non è di Beppe Marotta, ma di Steven Zhang, Luciano Spalletti e Piero Ausilio. Per me sta crescendo e può arrivare al secondo posto. La crescita è positiva anche per il futuro e credo che il lavoro della proprietà Suning sia da considerare positivamente».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.