Sabatini: “Juventus-Inter era da porte chiuse. Brutta figura? Peggiore…”

Articolo di
2 Marzo 2020, 12:10
Sandro Sabatini
Condividi questo articolo

Intervistato sulle frequenze di “Radio Sportiva” nel corso della trasmissione “Microfono Aperto”, Sandro Sabatini ha parlato della questione Juventus-Inter

JUVENTUS-INTER – Questa l’opinione su Juventus-Inter da parte di Sandro Sabatini: «Juventus-Inter per me andava giocata a porte chiuse, la motivazione sulla brutta figura che l’Italia avrebbe fatto giocando a porte chiuse è stata superata dalla brutta figura conseguente del caos che si è creato a livello di date, calendari e polemiche. La situazione dei biglietti da rimborsare fa male alle società, che non vogliono le porte chiuse, ma la prova del fatto che sia stata la Juventus a chiamare la Lega Serie A per rinviare la partita non ce l’ho, quindi non posso alimentare sospetti. La Serie A ha fatto una brutta figura perché ha dato l’impressione al mondo di essere in difficoltà nello stabilire le regole del calendario. Vorrei sottolineare che siamo di fronte a un’emergenza grave e il calcio in questa situazione deve prendere una decisione: si ferma o va avanti? Per me bisogna andare avanti, con una guida di buon senso: se non si può giocare a porte aperte si gioca a porte chiuse».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE