Mondo Inter

Sabatini: «Inzaghi sottostimato. Dzeko più forte di Lukaku in un aspetto»

Inzaghi ha iniziato la sua avventura all’Inter con tre punti alla prima giornata di campionato (vedi approfondimento). Il giornalista Sabatini, a “Pressing”, ha detto la sua sul nuovo tecnico nerazzurro e poi ha fatto un paragone tra Lukaku e Dzeko.

OBIETTIVI CENTRATI – Sandro Sabatini elogia il nuovo tecnico dell’Inter Simone Inzaghi, assicurando che è la scelta giusta per la panchina nerazzurra: «Il gruppo dei giocatori che è rimasto ha voglia di dimostrare che l’anno scorso non aveva vinto solo per merito di Antonio Conte e Romelu Lukaku. Mentre Conte è un allenatore sovrastimato, posso dire che Inzaghi è un allenatore sottostimato. Alla Lazio ogni anno ha centrato l’obiettivo, questo fa capire che almeno in questo cambio i tifosi dell’Inter devono stare tranquilli».

TECNICA SUPERIORE – Sabatini ha chiuso il suo intervento con un paragone tra le capacità tecniche di Lukaku e quelle di Edin Dzeko: «Tra Lukaku e Dzeko c’è l’età di differenza, ma tecnicamente Dzeko non è inferiore a Lukaku. È reduce da due stagioni sofferte alla Roma, ma chiedete agli allenatori e alla gente. I calciatori sanno queste cose tra di loro. Dzeko è fortissimo, è più forte di Lukaku tecnicamente. Ha sette anni di più ed è questo che fa la differenza».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button