Mondo Inter

Sabatini: “Esposito? Speriamo faccia la fine di Zaniolo! Calendario Inter…”

Sandro Sabatini, giornalista Mediaset, ha parlato di Sebastiano Esposito dopo il gran debutto in Champions League in Inter-Borussia Dortmund. Nel corso di “Microfono Aperto” su “Radio Sportiva” ha commentato le parole di Fabio Capello, che lo paragonava a Nicolò Zaniolo (vedi articolo).

GIOVANI DI SUCCESSOSandro Sabatini risponde a Fabio Capello su Sebastiano Esposito: «Speriamo che faccia la fine di Nicolò Zaniolo, per quanto fatto in campo, perché è all’inizio di una splendida carriera. Se invece Capello si riferiva all’utilizzo dei social credo che venga fatto un discorso più ampio, che riguarda tutti i social. I ventenni di oggi, c’è poco da fare, vanno innanzitutto capiti per accompagnarli poi a un corretto utilizzo dei social e della comunicazione, anche interpersonale, come c’è adesso».

IMPEGNI RAVVICINATI – A Sabatini viene anche chiesto se, secondo lui, per l’Inter sarà un problema giocare col Parma a meno di tre giorni dal Borussia Dortmund: «Sì, un po’ ne risentirà. Poi il calendario per far stare contenti tutti è praticamente impossibile. Io credo che stiano stati dosati gli impegni per come sono stati divisi, non entro nelle polemiche del calendario che qualche tempo fa era Maurizio Sarri lo specializzato. Già mi sembravano abbastanza strumentali, che sfioravano l’alibi vero e proprio, quindi adesso mi sembrano del tutto passate di moda».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.