Mondo Inter

Sabatini: «Dzeko? No difficoltà se fai 100 gol! Mourinho all’Inter ebbe cura»

Sabatini, fino a poche settimane fa dirigente del Bologna, è intervenuto in collegamento con la trasmissione Il Diabolico e il Divino, sulla radio romana New Level Sound. Dall’ex coordinatore delle squadre Suning un ricordo di Mourinho all’Inter e un giudizio sulla questione Dzeko.

AL TOPJosé Mourinho è in difficoltà alla Roma, ma per Walter Sabatini è solo una situazione passeggera: «Casualmente stavo rivedendo un documentario sulla gestione di Massimo Moratti. Lì racconta tutte le vittorie dell’Inter nella gestione Mourinho: se fossi romanista andrei a rivederlo e mi rigenererei. Mourinho riuscirà a mettere a posto la Roma, anche passando per scelte correttive, ma lui sa come fare. La cosa che mi ha stupito di questo documentario è che Mourinho, avendo vinto il primo campionato nel 2008-2009 con l’Inter, ha avuto la cura di rinforzare la squadra. Non gli bastò il campionato, voleva vincere la Champions League e con l’acquisto di Samuel Eto’o e un altro paio di giocatori ci riuscì. La Roma si deve appoggiare sul personaggio, troverà la soluzione».

GRANDE ATTACCANTE – Dopo Mourinho Sabatini elogia anche Edin Dzeko: «A Roma le difficoltà di un giocatore che fa cento gol io non le vedrei grandi. Difficoltà sono di chi fa otto gol in tre anni, uno che ne fa cento difficoltà non ne ha. Le difficoltà con Paulo Fonseca? Quella è stata una cosa inimmaginabile per me, credo che sia stato un grande errore. Nello spogliatoio Dzeko ha avuto un comportamento esemplare, poi non voglio entrare nelle dinamiche perché è sempre difficile».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button