Rossi: “Icardi disse no a Spalletti su Lautaro titolare! Jovetic e Perisic…”

Articolo di
21 marzo 2019, 23:07
Gian Luca Rossi

Il giornalista e tifoso interista Gian Luca Rossi, dagli studi di “Top Calcio 24”, ha parlato della stagione dell’Inter giustificando l’operato di Luciano Spalletti e svelando alcuni retroscena su Mauro Icardi

TRA PASSATO, PRESENTE E FUTURO – Queste le parole di Gian Luca Rossi: «Luciano Spalletti? Magari lo manderanno via anche se centra l’obiettivo della qualificazione in Champions League per il secondo anno consecutivo, è visto come il colpevole di tutto ma nessuno parla dei problemi che ha avuto all’Inter quest’anno con i due più bravi che a momenti si menano (Mauro Icardi e Ivan Perisic, ndr). Non ha mai avuto Radja Nainggolan che ha giocato un quarto delle partite, è rimasto con il centrocampo dell’anno scorso quando però aveva Joao Cancelo e Rafinha, quest’anno gli hanno preso Cedric Soares! Fino a ieri non c’è mai stata una società, è arrivato Giuseppe Marotta che prova a imporre un po’ di disciplina e viene visto come un marziano. Io ho parlato con Spalletti a taccuini chiusi quando ci fu l’amichevole estiva a Lugano: lui voleva lanciare piano piano Lautaro Martinez, indovinate chi è che ha detto di no perché gli dava fastidio dopo un po’ e andava bene solo se faceva la sua riserva? Fateci caso, da quando gli ha preso il posto a suon di gol ha smesso di caricare foto per fargli i complimenti! L’argentino non vuole la gente vicino, successe lo stesso con Stevan Jovetic, anche se in quel caso Roberto Mancini mi disse che fu il montenegrino a mettersi in testa improvvisamente di voler fare la punta. Poi uno come Perisic che è vice campione del Mondo gli fa una pernacchia perché non ha mai vinto niente. La verità è che Icardi è invasivo e non può fare il capitano, deve stare in un ambiente dove ci sono calciatori con più personalità di lui. Juventus? Secondo me una società seria come quella bianconera non se lo prende perché non lo vuole uno così».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE