Mondo Inter

Roncone: «Italia, poco materiale umano! Due dell’Inter i punti fermi»

Condividi

Roncone, intervenuto nella trasmissione Tutti Convocati su Radio 24, analizza la situazione del movimento calcistico italiano dopo la vittoria della Nazionale contro l’Ungheria, che ha regalato il primo posto nel girone di Nations League agli azzurri. Secondo lui, due dell’Inter formeranno l’Italia del futuro.

SCARSO MATERIALEFabrizio Roncone afferma che il futuro dell’Italia appare poco stabile, soprattutto dal punto di vista della rosa. Il giornalista nomina due dell’Inter come i pochi punti fermi della Nazionale del futuro: «La sensazione è che ci sia poco materiale umano sul quale lavorare in vista del prossimo Mondiale. Guardando la squadra scesa in campo a Budapest, che è comunque modesta, è difficile pensare al futuro. Anche i giocatori che oggi sembrano buoni tra quattro anni saranno invecchiati: per esempio Jorginho e Leonardo Bonucci. Ci sono ovviamente giocatori giovani che faranno parte del futuro e saranno punti fermi. Penso a Gianluigi Donnarumma, Nicolò Barella e Alessandro Bastoni. Poi chiaro, magari oggi c’è un giovane che gioca nella Primavera dell’Inter e tra quattro anni giocherà in Nazionale, ma è una previsione azzardata».

Pubblicato da
Alberto Gallo

Articoli recenti

Jacobelli: «Xavi? Pensavo fosse un signore, l’Inter ha meritato di vincere»

Le parole di Xavier Jacobelli, ospite oggi a Sportitalia, riguardo la vittoria dell'Inter contro il…

7 Ottobre 2022 - 0:58

Marani: «Dall’Inter una risposta! De Vrij tornato, è stato determinante»

Marani si è espresso sulla vittoria dell'Inter col Barcellona. Fra i giocatori migliori sicuramente de…

7 Ottobre 2022 - 0:47

Marinozzi: «Nell’Inter si è visto il gruppo! Un problema nelle gare passate»

L'Inter ha giocato e vinto di gruppo contro il Barcellona. Da tempo non si vedevano…

7 Ottobre 2022 - 0:28

Bergomi: «L’Inter ha saputo soffrire! Portiere? È arrivata l’ora di Onana»

Beppe Bergomi, su Sky Sport nel post gara delle gare di Europa League e Conference…

7 Ottobre 2022 - 0:18

Pellegatti stizzito: «Non mi citate Calhanoglu! Senza di lui vinto Scudetto»

Calhanoglu ha segnato il gol decisivo in Inter-Barcellona. Il turco l'ha definito la sua rete…

6 Ottobre 2022 - 23:51

Ceesay, l’agente: «Il gol all’Inter? Emozionante, ero in tv quasi in lacrime»

Ceesay si è trasferito in questa stagione al Lecce e alla prima giornata di campionato…

6 Ottobre 2022 - 23:32