Romano: “Ighalo fu proposto all’Inter da Bastianelli! Ecco il retroscena”

Articolo di
13 Marzo 2020, 19:40
Fabrizio Romano
Condividi questo articolo

Ighalo è diventato un giocatore del Manchester United nella scorsa finestra di gennaio. L’ex Udinese, secondo quanto raccolto dal giornalista Fabrizio Romano nel suo articolo su “Calciomercato.com”, era stato proposto anche all’Inter

INCROCIO NERAZZURRO – “Odion Ighalo sogna e segna. Allo stesso tempo, senza sosta. Perché sembra ieri quell’ultima ora di mercato in cui fa di tutto pur di andare al Manchester United: realizza il desiderio di giocare nella squadra per cui ha sempre tifato, ringrazia e declina la proposta del Tottenham di José Mourinho pur di raggiungere Old Trafford, il sogno doveva diventare realtà. Un modo di presentarsi umile, serio, così umano da aver fatto innamorare subito i tifosi: cori per lui, un ambientamento velocissimo in quella Premier che conosceva e poi… i gol. Sì, perché Odion sta iniziando a segnare con continuità. Una rete fantastica segnata ieri agli ottavi di Europa League contro il Lask vale gli applausi di Ole Solskjaer e di tutto il popolo del Manchester United; è già il secondo gol in poco più di 250 minuti giocati fin qui, Ighalo risponde presente appena viene chiamato in causa. Gioca per la squadra, vede la porta, è sempre umile e sorridente. Uno di quelli che piacciono agli allenatori, ai compagni, ai tifosi: a tutti. Pensare che l’agente Patrick Bastianelli lo aveva offerto all’Inter come idea nell’ultima settimana di mercato, quando la ricerca dell’attaccante si è complicata una volta sfumato l’affare Giroud. Niente di fatto, Ighalo allo United è felicissimo e ora il suo riscatto dallo Shanghai – ufficialmente non fissato a livello di cifre – non è impensabile, tutt’altro. Prende sempre più le sembianze di una splendida realtà: ci ha messo solo un mese e mezzo per conquistare il suo sogno, amarlo e farsi amare. ‘Viva Ighalo’, Old Trafford non canta per chiunque”.

Fonte: Calciomercato.com – Fabrizio Romano


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE