Rocchi: “VAR, da un punto di vista dico fallimento! Arbitri in TV? Vi spiego”

Articolo di
7 Dicembre 2020, 09:47
Gianluca Rocchi Gianluca Rocchi
Condividi questo articolo

Rocchi, ex arbitro italiano e secondo in Serie A per presenze, intervenuto sulle frequenze di “Radio Anch’io Sport” ha parlato del suo nuovo ruolo di “intermediario” tra AIA e società. Poi ha detto la sua riguardo gli arbitri nei post-partita e la lotta scudetto in Serie A.

USO DEL VARRocchi, ex arbitro italiano, è stato incaricato nel ruolo di intermediario tra associazione arbitri e società di calcio e l’uso della tecnologia: «Mio ruolo? Bella responsabilità perché cercherò di spiegare le nostre decisioni alle società. Tante volte perché un arbitro sbaglia una decisione è considerato un arbitro scarso. Errori contro la Roma? Come loro sono sotto stress anche dall’altra parte trovano un professionista che in quel momento è sotto stress. Intervento a intermittenza del VAR? Dipende dal punto di vista. Se si pensa che il VAR porti a zero l’errore, ad oggi è un fallimento. Se l’obiettivo è quello di ridurre drasticamente gli errori oggi il VAR è un successo straordinario. Troppe regole? Il cambio delle regole è sempre un momento di difficoltà per gli arbitri, però per certi aspetti hanno semplificato il nostro lavoro. La continua modifica di queste regole può portare a una fatica ad adattarsi».

ARBITRI IN TV – Rocchi spiega della possibilità di vedere i direttori di gara nei post-partita, così come succede ai tesserati delle società: «Apertura totale dell’arbitro nei post-partita? Non è un problema. Però c’è da capire se l’arbitro andando in sala stampa può essere a favore o invece un momento per creare ulteriore polemica. Io posso spiegare che ho commesso un errore però voglio spiegare perché l’ho appena commesso, questa è la grande differenza».

LOTTA SCUDETTO – Rocchi conclude dicendo la sua riguardo il campionato di Serie A: «Corsa scudetto? Da appassionato vi dico che è un campionato molto bello. Forse mai è stato così interessante».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.