Rizzoli: “Audio Inter-Juventus? Faremo molto di più per la trasparenza”

Articolo di
7 Ottobre 2020, 00:34
Nicola Rizzoli
Condividi questo articolo

Rizzoli rigetta le accuse di Pecoraro (vedi articolo), che ha accusato AIA e Lega Serie A di stranezze relative all’audio del VAR di Inter-Juventus del 2018. Il responsabile della CAN, intervistato dal programma di Italia 1 “Le Iene”‚ oltre ad aver smentito ha anticipato che in tempo breve gli episodi saranno a disposizione.

PAROLA D’ORDINE TRASPARENZANicola Rizzoli dà la sua versione sul mancato audio di Inter-Juventus: «Perché registrano solo i quattro casi da protocollo. Abbiamo mandato tutto al dottor Giuseppe Pecoraro e alla Procura Federale, scrivendo tutti gli iter, quindi non c’è nulla da nascondere. Se è interdetto (Pecoraro, ndr) non è un mio problema, ha tutti gli atti. Io più di dire le cose come sono andate non posso fare. Se ha il video ce lo faccia vedere, così lo vedo anche io. Dubito che ci sia un video del VAR senza l’audio, se è così che ce lo faccia vedere. Tempistiche? A me non risultano sei mesi, sembrerebbe strano ma non dipende da noi. Abbiamo spiegato come ottenerli, dopo la palla è passata a qualcun altro. Ora faremo molto di più per la trasparenza: in poco tempo mostreremo il prima possibile gli episodi, in diretta e live, al pubblico. Più di far trasparenza così non possiamo fare: poter ascoltare gli audio, spiegare le situazioni. Non abbiamo nulla da nascondere».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE