Mondo Inter

Ravezzani: “Inter, Spalletti così umilia Icardi! Marotta non lo contiene più”

Fabio Ravezzani, direttore di “TeleLombardia”, dagli studi di “Top Calcio 24” commenta le parole odierne di Luciano Spalletti in conferenza stampa ricollegandosi alla situazione tra l’Inter e Mauro Icardi

L’ANALISI – Di seguito le parole di Fabio Ravezzani: «Pur condividendo il fatto che Luciano Spalletti abbia molte ragioni, la scelta degli aggettivi e delle frasi non deve umiliare uno che è in una situazione di questo genere (Mauro Icardi, ndr) e tagliere i ponti alle spalle che la società Inter cercava faticosamente di ricostruire non per debolezza ma per opportunità! In una situazione normale l’atteggiamento di uno che si comporta come Icardi viene stigmatizzato ma quella dell’argentino è molto peculiare, richiede un lavoro globale perché resta un asset economico dell’Inter. Se la società cerca non tanto il recupero quanto di limitare i danni per arrivare a vendere il giocatore senza averlo troppo deprezzato e l’allenatore gli dà del mediocre vai contro quello che dice la società, a che pro? C’è un avvocato all’opera per ricucire in qualche modo, se gli dai del mediocre stai distruggendo una settimana di tentativi ed escludendo ogni minima possibilità di recupero! Io credo che Giuseppe Marotta abbia perso, se mai ne abbia avuta, ogni minima capacità di controllo di Spalletti, che è incontrollabile di suo e non è Massimiliano Allegri con cui discuti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh