Ravanelli: “Inter, che intensità per 90′! Conte è la fortuna di Lukaku. Vidal…”

Articolo di
2 Dicembre 2019, 13:13
Condividi questo articolo

Ravanelli – ex attaccante della Juventus ed ex allenatore dell’Arsenal Kiev -, ospite negli studi di “Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco” su Canale 5, parla dell’Inter di Conte e in particolare del suo ex compagno bianconero. Un commento anche su Lukaku e sull’obiettivo Vidal

VALORE AGGIUNTO IN PANCHINA – Feedback positivo in arrivo da chi conosce bene il tecnico nerazzurro, parla Fabrizio Ravanelli: «Antonio Conte è un grandissimo allenatore. La sua carriera l’ha dimostrato, ma credo sia soprattutto un grande motivatore. Conte è un allenatore che sa sempre quello che vuole dai propri giocatori. Sa farsi rispettare, è chiaro e trasparente. Noi juventini sapevamo che avremmo dovuto sudare tantissimo. Non mi dà assolutamente fastidio vederlo all’Inter perché è un grande professionista. Logico che sarà un grande duello fino a fine stagione. La cosa che mi piacerebbe mettere in risalto è che nella sua Inter giocano quasi sempre gli stessi giocatori, ma con grande intensità in 90′. Romelu Lukaku ha la grande fortuna di avere Conte come allenatore che l’ha messo in una condizione fisica incredibile. E quando è in forma così è immarcabile. Arturo Vidal è ancora uno dei giocatori più forti in circolazione in quel ruolo, è stato fondamentale alla Juventus e lo è ancora oggi nel Barcellona. Ha ragione Antonio Cassano (seduto in studio al suo fianco, ndr – vedi dichiarazioni) quando dice che per Conte quest’anno è più facile allenare l’Inter che per Maurizio Sarri la Juventus». Questo il pensiero di Ravanelli sul momento nerazzurro in stagione.



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.