Rastelli: «Barella, mostruoso già a 19 anni. Che naturalezza con l’Inter!»

Articolo di
21 Gennaio 2021, 21:49
Nicolò Barella Inter-Juventus Photo 196750577 © Marco CanonieroDreamstime.com
Condividi questo articolo

Massimo Rastelli, ex allenatore del Cagliari, ha rilasciato alcune dichiarazioni, ai microfoni di “TMW Radio”, nel corso della trasmissione Stadio Aperto. La crescita di Barella nell’Inter e la corsa scudetto tra i temi trattati nel suo intervento

ESPLOSIVOMassimo Rastelli ha lanciato e cullato Nicolò Barella quando era praticamente un ragazzino, e dall’esperienza al Como era rientrato alla base, diventando una colonna portante del Cagliari: «Dirlo ora è facile – ammette Rastelli – ma a 19 anni mostrava già grande personalità. Questa è la caratteristica che fa capire dove può arrivare un calciatore: si è fatto le ossa e anno dopo anno è migliorato. Lì si fa la differenza: ha sempre mostrato naturalezza nel vestire una maglia pesante come quella dell’Inter, ma anche della Nazionale. Sembra esserci da anni. Scudetto? Questo campionato sarà irripetibile: si gioca senza pubblico, con le squadre che non hanno fatto preparazione. La classifica è figlia di una stagione in cui ci sono squadre che senza tifosi riescono a dare di più, col fattore campo andato a farsi benedire ogni risultato diventa possibile. Il Milan è la vera sorpresa: è l’unica squadra ad avere avuto un rendimento costante, quasi come fosse un campionato normale».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.