Mondo Inter

Raiola: «Litigai con Mihajlovic che era all’Inter. Portai Bergkamp in Italia»

Mino Raiola, intervistato dal portale tedesco Sport 1, ha parlato del litigio con Mihajlovic quando il serbo era un giocatore dell’Inter, da cui nacque l’aneddoto sul pizzaiolo. Poi ricorda, gli anni ’90 e l’arrivo di Bergkamp in nerazzurro

LITERaiola racconta l’aneddoto del perché viene chiamato pizzaiolo: «Ho avuto una grossa discussione con Sinisa Mihajlovic, che era all’InterIl mio ragazzo, Zlatan Ibrahimovic, giocava per il Milan. Dopo un derby, Mihajlovic disse delle stupidaggini su Zlatan e quando qualcuno attacca i miei giocatori, è un attacco anche contro di me. Così abbiamo iniziato a litigare. Mihajlovic poi disse: “Cosa vuole il pizzaiolo?” È successo così».

SERIE ARaiola ricorda com’era il campionato italiano negli anni ’90:«Ho portato Bryan Roy a Foggia da Amsterdam nel 1992. Allora la Serie A era come la Premier League di oggi. Tutti volevano andare in Italia. Poi ho portato Marciano Vink al Genoa e Wim Jonk e Dennis Bergkamp all’Inter».

Fonte: Sport 1

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button