Puscas: “Per l’Inter andrei a piedi dall’altra parte del mondo! Un onore”

Articolo di
17 luglio 2019, 09:56
Puscas

La “Gazzetta dello Sport” si occupa dell’improvviso ritorno all’Inter di George Puscas. Il rumeno sarà titolare nelle amichevoli.

RITORNO IMPROVVISO – Puscas era stato ceduto in prestito con obbligo di riscatto un’estate fa. L’Inter era diventata il suo passato. Il suo presente era la vacanza a Mykonos, e lì doveva restare per un’altra settimana, con il suo corredo di camicie improbabili e pantaloncini degli Orlando Magic. Invece il ventitreenne romeno è già rientrato a Milano e, appena possibile, partirà per la tournée asiatica con l’Inter. Con buone probabilità di essere una delle punte titolari contro Manchester Utd, Juve e Psg.

COINCIDENZE – È un effetto collaterale del fallimento del Palermo, ma anche del caso Icardi e dello stallo del mercato: insomma, è una congiuntura astrale che porta l’attaccante che fu protagonista con la Primavera nerazzurra (fino al 2015) e che si è rilanciato alla grande all’Europeo Under 21, alla corte di Antonio Conte. Lui, neanche a dirlo, ha colto al volo l’occasione, come ha raccontato ai giornali romeni: «Per l’Inter andrei a piedi dall’altra parte del mondo. È il club a cui devo tutto, è un grande onore giocare di nuovo con quella maglia».

ATTESA VISTI – Non è partito con gli altri perché non sono arrivati in tempo i visti per Singapore e per la Cina: da oggi si allenerà ad Appiano con i preparatori nerazzurri, probabilmente con Mauro Icardi, poi appena arriveranno i timbri si metterà a disposizione di Conte. In carriera ha giocato un po’ in tutti i ruoli in attacco.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE