Protti: “Inter, accordo già chiuso! Una clausola fece saltare tutto”

Articolo di
24 Gennaio 2020, 16:21
Condividi questo articolo

Ospite negli studi di “Sky Sport 24”, Igor Protti, ex giocatore tra le altre di Lazio e Livorno, ha parlato di un retroscena di mercato. Nel 1996, prima di andare alla Lazio, il giocatore fu vicinissimo all’Inter. Tutto saltò però per una clausola “morale”.

ACCORDO SALTATO – Si sa, le vie del mercato sono infinite (e sorprendenti). Lo sa bene Igor Protti, ex giocatore tra le altre di Livorno Lazio, che nel 1996 – prima di accasarsi al club capitolino – era stato vicinissimo a giocare con la maglia nerazzurra. A confermarlo è stato lui stesso a “Sky Sport 24”, dove ha raccontato il retroscena di mercato che poi fece saltare l’accordo con  la società milanese: «Con l’Inter avevo già raggiunto l’accordo, con tanto di carte firmate. C’era una clausola morale: l’Inter avrebbe depositato il mio contratto solo dopo la cessione di Zamorano. Il mercato andava avanti e Zamorano non andava via, è rimasto lì e a quel punto abbiamo deciso di cambiare strada».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE