Protocollo FIGC, nuovi giocatori positivi al virus? Ecco cosa succederebbe

Articolo di
19 Aprile 2020, 16:38
Nike Merlin Hi-Vis pallone Serie A
Condividi questo articolo

In base ai documenti integrali pubblicati dalla Gazzetta dello Sport e divisi in due parti (VEDI articolo) sorge una domanda: cosa succederebbe se un giocatore dovesse risultare ancora una volta positivo dopo la ripresa degli allenamenti?

CORONAVIRUS – Il protocollo inviato dalla FIGC al Governo per la possibile ripresa degli allenamenti spiega, tra le altre cose, come comportarsi in caso di positività di un calciatore durante il ritiro e dunque dopo la ripresa degli allenamenti: il soggetto dovrà essere isolato in una stanza areata, senza che nessuno possa accedervi a parte le squadre di emergenza. In caso di accertata positività si procederà a isolamento fiduciario, pulizia e sanificazione dei locali, ripristino delle misure di distanziamento e sospensione temporanea degli allenamenti fino alla ripetizione dei test molecolari e sierologici, ripetuti ogni 5-7 giorni.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE